Mese: marzo 2013

Rinascimento Italiano: la balla continua

Qualche settimana fa ho deciso di pubblicare un articolo in cui raccontavo la deludente esperienza di Rinascimento Italiano, progetto di cui avevamo seguito con interesse ed entusiasmo la nascita e la prima convention. Dopo il primo flop a gennaio per l’incapacità di

Taggato con: ,

Keynes è morto, viva Keynes!

Poco prima delle elezioni, ebbi una lunga conversazione epistolare con un caro amico professore di storia americana in una prestigiosa università italiana. Costui mi lasciò completamente di stucco quando mi disse che avrebbe votato il PDL (B-e-r-l-u-s-c-o-n-i!) e che avrei fatto

Taggato con: , ,

La cultura dell’epifenomeno

Leggere sui giornali di questi giorni i commenti su papa Francesco, mi ha fatto balzare in mente un’interessante analogia tra il suo predecessore Benedetto XVI e il prof.Monti. Entrambi, oltre a condividere la condizione di dimissionario (difficile accettare il concetto

Taggato con: , , ,

Un pollo per due.

Alcuni amici si chiedono cosa faccia FORMA, a cosa serva, se si tratta di una turris eburnea dove un gruppo di filosofi disserta di metafisica o se in qualche modo ha desiderio e facoltà di incidere sulla realtà. Per rispondere,

Taggato con: , ,

Ascesa e caduta di Rinascimento Italiano

Una sera di novembre dello scorso anno tornavo a casa ascoltando, come di consueto, il programma del dr.Cruciani sulla radio del Sole 24 Ore. Era il tempo del grande fermento per l’imminente fine del governo Monti, in cui partiti, movimenti,

Taggato con: ,

Democrazia diretta, frittata metafisica.

Come ormai sapranno anche i pixel dei nostri monitor, uno dei tratti distintivi del M5S è l’anelito a introdurre nel meccanismo legislativo il principio della democrazia diretta veicolata, evidentemente, dal grande semidio di cui ogni affiliato grillino magnifica i caratteri

Taggato con: ,
Top