Categoria: Blog

I “professoroni” e la destra che non c’è

Ciò che trovo fastidioso, a tratti inquietante, della narrativa gialloverde, è il disprezzo, ormai elevato a paradigma, verso la classe intellettuale. Non c’è esternazione di Salvini in cui egli non prenda di mira i “professoroni”, sepolcri imbiancati che nella loro

Taggato con: , , ,

La democrazia ai tempi di Di Maio (e non solo)

Per gestire – in una struttura ospedaliera italiana – le deiezioni di un degente, occorre una laurea di primo livello e superare un concorso pubblico difficilissimo, talché di norma chi vince è persona più che qualificata, con un curriculum di

Taggato con: , , ,

Dove sono i liberali?

Dal 2012 a oggi, Forma ha rivolto buona parte della sua attenzione alle proposte politiche che mettessero merito, libero mercato e innovazione (tecnocrazia?) al centro dei loro programmi. Scelta Civica, Fermare il Declino, per non parlare di quei partiti che non

Taggato con: , , , ,

Pietas erga Lares, ovvero il latinorum della Prima Repubblica.

Un tipico venerdì Romano, tiepido sole di fine estate fuori, curiositas tra le quattro mura del mio studio. Curiosando tra blog e pagine FB dei quattro liberali italiani, mi imbatto in un post di Daniele Capezzone: Poi non ditemi che

Taggato con: , ,

Destra, sinistra e crisi della democrazia

Voce di uno che grida nel deserto. Così si potrebbe definire l’articolo apparso oggi sul Corriere a firma di Alesina e Giavazzi. Riflessioni più che sensate e che rimarranno – come di consueto – inascoltate, perché mettono a nudo non

Taggato con: , , ,

Forma per il SI

Nelle scorse settimane abbiamo cercato di valutare gli aspetti più salienti della Riforma costituzionale: Nel primo post abbiamo parlato dei rilievi di metodo e della questione più generale dell’opportunità di un referendum costituzionale. Nel secondo post abbiamo affrontato il tema

Taggato con:

Riforma costituzionale (3/3)

In quest’ultimo post vorrei trattare alcuni aspetti secondari della Riforma, partendo sempre dalle critiche che generalmente vengono mosse dai comitati del NO. Nelle prossime ora seguirà un post in cui Forma prenderà una posizione finale il più possibile condivisa. 1. Benaltrismo

Taggato con: , ,

Riforma costituzionale (2 di 3)

Entriamo finalmente nel merito della prossima riforma costituzionale cercando di analizzare alcuni dei principali elementi che animano il dibattito in queste ore. Il primo e più “strutturale” è anche quello che ci riguarda più da vicino: il nuovo assetto costituisce

Taggato con: , , , ,

Riforma costituzionale – 1

Occupandoci da sempre di “articolazione della democrazia” non possiamo scampare all’esame, o quantomeno a qualche commento, sulla prossima riforma costituzionale. Prima, tuttavia, di affrontare con approccio tematico i singoli punti della riforma, vorrei fare due considerazioni di carattere preliminare, fermo

Taggato con: , ,

La democrazia dopo il Brexit

Ho atteso un bel po’ prima di parlare di Brexit, per molti motivi. Da un lato, infatti, non abbiamo alcuna pretesa di fare i politologi in una rete già fin troppo invasa da esperti veri o presunti, specialmente quando le dinamiche sembrano

Taggato con: , , ,
Top